Mercoledì 8 luglio 2020 - n. 47

 
 
 
Vai al sito diocesano
 
 
   
 
 

Lassù sulle montagne... 

Grande commozione per i partecipanti alla messa celebrata dal Vescovo Antonio la mattina di domenica 5 luglio a Creppo di Triora

- Galleria fotografica da qui -

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

La parola allo psichiatra

Omotransfobia: Cantelmi (psichiatra), con ddl Zan a rischio non sono solo la libertà di opinione e quella di espressione, ma anche la libertà di ricerca.

- Si legge da qui -

 
 
 

Aiuto alla Chiesa che Soffre - Iraq 

Senza un intervento tempestivo della comunità internazionale l’emigrazione forzata dei cristiani potrebbe ridurne la presenza nel Paese dell’80%.

- da Vatican News -

 
 

"Tanto lo fanno tutti..."

L’arcivescovo emerito di La Plata Héctor Aguer, ha messo in guardia sul fenomeno culturale che vuole cambiare il senso comune.

- Si legge da qui -

 
 
 

I Vescovi e il Catechismo

Quando Vescovi e Cardinali, dissentono dal Catechismo della Chiesa cattolica, le cose si complicano.

- Alcuni esempi, qui -

 
 
 
 
 
 

"Io non posso entrare". Se sei così scemo da scrivere un cartello ai cani, non dovresti essere tu il primo a uscire dal negozio?

FABIO FAZIO

 
 
 
 

VANGELO DEL GIORNO

 Mt 10,1-7

Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, chiamati a sé i suoi dodici discepoli, Gesù diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità.

I nomi dei dodici apostoli sono: primo, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello; Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello; Filippo e Bartolomeo; Tommaso e Matteo il pubblicano; Giacomo, figlio di Alfeo, e Taddeo; Simone il Cananeo e Giuda l’Iscariota, colui che poi lo tradì.

Questi sono i Dodici che Gesù inviò, ordinando loro: «Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d’Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino».

 
 
 
 

PRIME PAGINE DI OGGI

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

DIARIO DI UN CURATO DI… RIVIERA

Ci sono tre Italiani sotto l’ombrellone...

il pessimista, l'ottimista e quello davvero arrabbiato... (ne scrivo qui)

(questi articoli non impegnano in alcun modo la Diocesi ma solo l’autore).

 
 
 
 
 
 
 
 

...Razzolare male...

 - Mongolia, due persone si ammalano di peste nera. Almeno qui saremo tutti d’accordo che le mascherine non ci servono.

- Preghiera: gentile Morricone, in Cielo, si incontri con Sergio Leone e chiedete insieme di riscrivere il copione di questo 2020.

 
 
 
 

Perso qualche numero? Qui trovi l’archivio de “U Buletin 2.0” sempre consultabile.

 
 
 
 
Sito web 
 
Facebook 
 
YouTube
 
 
 
  
 
 
 
 
 
 
Direct Mail for Mac Questa e-mail è sviluppata da Direct Mail per Mac. Per saperne di piùSegnala spam