Lunedì 27 luglio 2020 - n. 60

 
 
 
Vai al sito diocesano
 
 
   
 
 

Sant’Agostino… inizia la Festa

Ricco programma per la patronale con un triduo di preparazione e molti momenti di vita comunitaria.

- Tutte le informazioni -

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nel nome del… FOGLIO

Il quotidiano “Il Foglio” ha dedicato due pagine, sabato, al libro intervista al Vescovo Antonio.

- Le trovate qui: una e due -

 
 
 

L’angelus del Papa per i Nonni

Francesco: giovani usate la fantasia dell’amore verso i nonni

- Si legge e si vede da qui -

 
 
 
 
 
 
 
 
 

DI COSA SI E’ PARLATO NEL FINE SETTIMANA…

- Di Santa Sofia. E mi si è stretto il cuore vedendo le immagini sacre coperte da teli. E a voi?


- Alla cattedrale di Nantes… alla fine… è stato proprio dato fuoco… “volontariamente"...


- Il ministero dell'Interno con una circolare ha ordinato l'immediato ritiro delle armi teaser che dopo le prove balistiche si sono dimostrate non sicure. Magari sarebbero piaciute invece ai... carabinieri di Piacenza, sul cui livello morale non ci soffermiamo.


- Qui un articolo che risolve la questione più dibattuta da sempre riguardo l’estate: dopo quanto tempo si può fare il bagno dopo mangiato?


- Qualcuno si è chiesto se soffiare sulle candeline della torta nelle feste di compleanno aumenta il rischio di contagio. Diciamolo: pare di no.


- Infine: se non ve lo siete mai chiesto… qui c’è tutta la storia del perchè nei nostri cocktail c’è finito il ghiaccio.

 
 
 
 
 
 
 

“La storia sarebbe una cosa eccellente, se solo fosse vera.” 

LEV TOLSTOJ

 
 
 
 

VANGELO DEL GIORNO

Mt 13, 31-35

Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù espose alla folla un’altra parabola, dicendo: «Il regno dei cieli è simile a un granello di senape, che un uomo prese e seminò nel suo campo. Esso è il più piccolo di tutti i semi ma, una volta cresciuto, è più grande delle altre piante dell’orto e diventa un albero, tanto che gli uccelli del cielo vengono a fare il nido fra i suoi rami».

Disse loro un’altra parabola: «Il regno dei cieli è simile al lievito, che una donna prese e mescolò in tre misure di farina, finché non fu tutta lievitata».

Tutte queste cose Gesù disse alle folle con parabole e non parlava ad esse se non con parabole, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta:

«Aprirò la mia bocca con parabole, proclamerò cose nascoste fin dalla fondazione del mondo».

 
 
 
 

PRIME PAGINE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Scovata in rete

Venerdì pomeriggio... 

- mamma?

- sì amore...

- non senti anche tu questo profumo di apocalisse?

(e qui la versione Sanremo della stessa cosa)

 
 
 
 
 
 
 
 

...Razzolare male...

- Quindi la scuola riaprirà il 14 settembre e richiuderà per le elezioni regionali il 20 settembre. Cominciamo bene.

- Vedrete che la prima cosa che si farà con i 209 miliardi dell’Europa sarà comprare un carro dei vincitori più grande.

 
 
 
 

Perso qualche numero? Qui trovi l’archivio de “U Buletin 2.0” sempre consultabile.

 
 
 
 
Sito web 
 
Facebook 
 
YouTube
 
 
 
  
 
 
 
 
 
 
Direct Mail for Mac Questa e-mail è sviluppata da Direct Mail per Mac. Per saperne di piùSegnala spam